Cosa é andato storto

“Ciao ”

” Ciao”

” detesto queste feste piene di genitori adoranti e mocciosi tutt’altro che adorabili”

” mah! Sembra che priveremmo i bambini di relazioni sociali fondamentali non partecipando quindi…”

” Quindi ti tocca, qual’è il tuo?”

” Il biondino in fondo e il tuo o la tua? ”

” No io non ho figli, troppo infantile per crescere un infante”

” E quindi perchè ti sottoponi a questa tortura?”

” Così … sto divorziando e l’amica X pensava che mi sarei distratto”

” Pessimo suggerimento direi”

“Ma no ,alla fine mi aiuta a pensare che in fondo non sto rinunciando a molto, a questo proposito complimenti qui sei l’unica ad avere un figlio coerente con la propria età, tra tutte ‘ste neomamme ultraquarantenni ”

” veramente è mia anche la treenne rossa”

” ah ! col secondo hai fatto la fivet? Qui l’hanno fatta tutte”

” in che senso col secondo?”

” Non hanno lo stesso padre, non si somigliano per niente”

” No sono dello stesso padre, e no è venuta naturalmente”

“Ah e il padre dov’è?”

” Non c’è”

” Capisco, a te cos’è andato storto?”

Annunci

30 thoughts on “Cosa é andato storto

  1. ecco, se posso dire, l’ultima frase è l’unica che non mi avrebbe fatto incazzare. Ma non l’avrei sentita, perché avrei girato le spalle al “sei l’unica con un figlio coerente con la tua età”

  2. @ tutti. immaginavo l’ondata di sdegno, ma io ero antropologicamente affascinata. In due minuti ha infilato una serie di gaffes che manco il Berlusca nelle sue migliori performance,e con un candore che mi ha fatto pensare che fosse una specie di scherzo, inizialmente aspettavo il momento per umiliarlo ma all’ultima domanda mi sono resa conto che la risposta non l’avrebbe scalfito e ,francamente, ha fatto pena anche a me.

  3. Ah ecco, anche tu!!! Ma le amiche cos’hanno in testa quando tentano certi bizzarri abbinamenti??? Come ‘povna e Connie ero basita ben prima della frase finale a cui si poteva solo rispondere: tutto è andato storto e dopo questa conversazione direi che il fto ancora non mi arride! Solidarietà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...