I’songo ‘o specchio addù nun te vulisse maje guarda’

Ci ho provato giuro, ho fatto la lasagna di pesce, e le torte rustiche ho addobbato la casa come fosse san gregorio armeno ho fatto l’albero e il calendario dell’avvento, ho invitato tutti Nonna speranza e Nonna bambina Ziadimilano e zia ritrovata , tutti i fratelli superstiti di mio padre e le sorelle del condottiero persino Nonnodimerda sono stata seraficamente in piedi tre giorni ho fatto lavastoviglie e pacchetti,giocato con le winx e con la wii, guardato foto strazianti,messo da parte giocattoli vecchi e a posto giocattoli nuovi sorriso scartando una tazza con babbo natale che manco al mio peggior nemico e un maglione di tre taglie più grande,ora basta.Capodanno sti cazzi.

Annunci

Come l’olio sull’acqua

H 9.45 pm ,location il lettone in assetto notturno, io vestita di tutto punto per non addormentarmi, Ciondolino alla mia destra Casimira a sinistra gatti ai piedi, chiacchiere prenanna “mamma posso farti una domanda?” Ma prego. “Riesci ad immaginarti un sistema solare differente dal nostro o meglio un modello di galassia i cui limiti…” Ciondolino pietà sono le dieci devo ancora mettere i piatti in lavastoviglie e lavarmi i capelli mi puoi fare un’altra domanda che non comporti la laurea in fisica astronomica? “ok dimmi un’animale in cui siano compresenti due specie” Uhmm … il cane lupo? ” Mamma sei un disastro!!” Il toporagno? Il grillo talpa? Risate caciara vabbè mo dormite che è tardi.
Mio figlio mi fa paura,ho paura per lui e a volte di lui delle sue domande ,delle sue intuizioni del modo che ha di anticipare i miei stati d’animo e di adattarcisi, dell’ipersensibilità che lo contraddistingue e del suo senso dell’onore e della giustizia che lo espone continuamente alla stupefatta constatazione di quanto miseri siano gli uomini e meschini e stupidamente cattivi.
Detto ciò circa tre settimane fa mi hanno chiamato le sue maestre “Signora Ciondolino scrive male, fa un sacco di errori di ortografia, potrebbe essere disortografico, abbiamo provato ad affiancargli un amichetto più bravo ma non è servito, anche nella soluzione dei problemi di matematica arriva ai risultati senza seguire il procedimento indicato, noi le consiglieremmo di fargli fare una valutazione neuropsichiatrica per valutare un eventuale DSA e poter applicare se del caso gli strumenti compensativi e dispensativi o addirittura un sostegno, non va male ma si distrae, disegna, scrive, attacca dei ganci parla di argomenti diversi dal programma è difficile seguirlo. Abbiamo qui un numero (dipartimento di analisi e valutazione dei disturbi dell’apprendimento della facoltà di Psicologia di Roma) prenda un appuntamento e faccia fare una valutazione.”
Ok non mi preoccupo più di tanto, all’asilo parlava malissimo = logopedia, in prima leggeva malissimo = dislessia valutazione neuro psichiatrica al Bambin Gesù, niente dislessia ottime capacità logiche, al limite scriverà col computer.Chiamo,prenoto ,vado con l’inossidabile Nonna speranza che brontola (scempiaggini, deve solo studiare meglio).I test dovevano durare 2 giorni, sono durati 6 giorni lo hanno (molto gentilmente) rivoltato come un pedalino.Sono state molto carine e comprensive e alla fine ci hanno indirizzato qui http://labtalento.unipv.it/wordpress/.
Ecco perchè ero sparita.

.