Sto diventando grande,lo sai che non mi va.

L’estate sta finendo…direi meno male,se non fosse che l’inizio dell’anno arriva gravido di una valanga di rogne di diversa caratura e mi trova piuttosto alla frutta, abulica, scoglionata e con un grave problema di dipendenza notturna da grey’s anatomy in streaming.
Casimira quest’anno inizia la materna quindi inserimento , qui a studio sembra che si sia scoperchiato il vaso di Pandora, parenti del condottiero non pervenuti da mai mi mandano garruli messaggini ,cit. “spero che abbiate passato una bella estate anche se diversa”. Diversa?! il giro della Loira in battello è diverso, il campeggio in Albania è diverso, la nostra estate non è stata diversa.
Nell’eremo dove è situata la casa avita, ho elaborato alcune interessanti teorie e percezioni che, ahivoi , ho quasi tutte dimenticate complice il bicchierino (i bicchierini) della staffa quotidiano di Averna con nonna Speranza.
Affrontati e superati:
anniversario.
Compleanno del condottiero
9 mesi
Partenza per le vacanze.
vacanze
Lite furibonda delle vacanze con nonna Speranza
rientro al lavoro.
viaggio in macchina in tete a tete con baby sitter estiva detentrice di cofanetto di due cd di Laura Pausini, pensavo che nulla potesse più colpirmi ma arrivata al duetto in spagnolo con Miguel Bosè all’altezza di Caianello, ho distintamente sentito l’istinto di lanciare la macchina contro un camion di maiali.
Da affrontare e superare:
Compleanno Casimira.
rientro pargoli
inizio scuola
ricerca nuova baby sitter.
Ho quarantacinque anni ,me ne sento settanta, me ne posso permettere trenta.
Teniamoci aggiornati.

Annunci

15 thoughts on “Sto diventando grande,lo sai che non mi va.

  1. Ho fatto un paio di viaggi con un tecnico ampiamente sopra i quaranta, largamente sopra il quintale, con uno spirito caustico e tagliente. La macchina la prendeva lui. E mi faceva sentire la Pausini in loop. Un insospettabile che si scioglieva a marco se n’è andato e non torna più (e capiamolo pure, aggiungerei).
    Se ti torna qualche teoria e percezione siamo in ascolto. Per il resto, un abbraccio. E no, non è stata un’estate diversa. ma di merda. Per chiamar le cose col loro nome.

    • Guarda a conti fatti non posso dire che sia stata un’estate di merda ma difficile tanto e piena di momenti di pura solida disperazione la sto ruminando con i miei quattro stomaci oramai pelosi e poi la digerirò ma diversa….mi prendo l’abbraccio

  2. Un’estate diversa?!?? no, ma la gente sta veramente male. Se non sai cosa cazzo dire taci.
    non avevo mai commentato, ma questi mi hanno fatto girare le palle. non oso pensare a te

  3. Per quanto riguarda:

    – grave problema di dipendenza notturna da grey’s anatomy in streaming,
    – pensavo che nulla potesse più colpirmi ma […] istinto di lanciare la macchina contro un camion di maiali,
    – ho quarantacinque anni, me ne sento settanta, me ne posso permettere trenta…

    mi hai fatto troppo ridere…

    Per il resto sei una grande!
    In bocca al lupo per tutto!

    F.

    • Guarda che la dipendenza da grey’s anatomy è una roba seria ,giusto ora me ne sto sparando la terza puntata di fila spero che il rientro dei pargoli mi aiuti a uscirne fuori.

      • Lo dici a me?!?!
        Io dopo la laurea ho passato due mesi a spararmele ininterrottamente. Le guardavo ovunque… al bagno, sul treno… e ovviamente di notte!
        Quindi, in pratica, sono diventata addicted.
        Non a caso sono in pari con la decima serie.
        Shonda Rhimes santa subito!

        Un abbraccio,

        F.

    • Come no, la tiengo como las otras ,cito a memoria e iome mi perdonerà lo spagnolo maccheronico ,tanto per calcare sul pecoreccio a me sembrava rasata all’inverosimile e quindi mi chiamo fuori da las otras.

  4. A occhio e croce mi pare che il peggio tu l’abbia superato.Tuttavia riconosco che la ricerca della baby sitter sia una vera rogna. Io, per esempio, sono alla terza in poco piu’ di un mese (la prima con l’HIV, la seconda con l’AIDS, io adesso faccio fare il test pure ai passanti.
    Rivaluta la Pausini…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...