Ma devo dire anche porco?

Due settimane di merda…e non solo metaforicamente.La settimana scorsa si è intasato il bagno , di notte, durante l’influenza intestinale di Ciondolino, ciò che era nel water è risalito per lo scarico della doccia, e non dico altro. La mattina appena è arrivata Mimì sono andata a comprare la soda caustica col solo risultato di sciogliermi i jeans. Mentre ero per strada con il magone e una vocina che mi diceva ” sei solo una donnicciola non ce la farai mai! Chiama tuo fratello” e il dito già sul numero di mia madre sono stata folgorata come San Paolo e ho realizzato “Sono un architetto conosco almeno dieci idraulici ma che cazzo frigno” la sera stessa era già tutto a posto.
Stramane ci svegliamo nel buio e al freddo, la luce è saltata, penso di aver fatto male i conti e vuoi vedere che la lavatrice è partita prima che finisse la lavastoviglie? Impreco il giusto, lascio Casimira con Ciondolino scendo ai contatori della luce tutto nel buio e arrivata al piano terra mi accorgo un attimo prima di caderci dentro che il sottoscala dove sono i contatori è completamente sommerso dall’acqua. Chiamiamo i pompieri al 115 ma è occupato( OCCUPATO!?!!!!!).Chiamo l’ amministratore e cercherà di fare il possibile intanto la giornata di lavoro è saltata e il contratto salvastudio ancora non è stato firmato ma quello che è peggio è che non mi arrabbio mai, mai, mai tranne che con mia madre ( che rinominerò Nonna Sparta per come mi ha educata e perché minimizza sempre) e con questi due poveri bambini. cazzo però se fa freddo….
Il post è di venerdì la luce me l’hanno rimessa oggi pomeriggio.Abbiamo passato il we da Nonna Sparta diciamo che è stato “formativo” per il mio carattere ma sono riuscita a tenere a bada Mammacattiva ed è giá un buon risultato ,l’unico per ora …ah no sono riuscita ,grazie alla tigna che mi ha fatto restare un ora e un quarto in attesa dell’operatore ,a segnalare all’Acea che era affogato il contatore e a far rimettere la corrente.

Annunci

9 thoughts on “Ma devo dire anche porco?

  1. Io invece dopo plurimi match con mamma Atene (giusto per differenziarla), ho avuto un momento Novi Ligure. Poi tenuto a bada al solo pensiero di lasciare la nana in balia dell’uomo ( o l’uomo in balia della nana, che è uguale).

  2. Si, porco puoi dirlo, vai tranquilla.
    Oh, speriamo che merda e pioggia siano passate. Resta tutto il resto, che gia’ mi pare abbastanza.
    Mi sento l’unica, in questo periodo, a poter “temere gli scippi”,occuparsi di cazzate da mane a sera. A tal proposito, vorrei farti una domanda (che non c’entra un cazzo, lo so, ma mi preme): le pizzette le cuoci e le congeli con la mozzarella? Oppure ce la metti quando le scongeli e le ripassi nel forno?
    Mandami pure a cagare, sei autorizzata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...